Mercati

Form di ricerca

La newsletter quotidiana sul commento dei mercati è stata sostituita, a partire dal 25/05/2016,  con le due newsletter settimanali che potete trovare nelle nuove sezioni “TRA MERCATI & FINANZA” e “TRA FISCALITÀ & FINANZA”

15% e 85%

Tutti i giorni si hanno dei commenti sui mercati finanziari, sia da parte delle televisioni sia da parte dei giornali. Poiché si commenta tutti i giorni, tutti i giorni si deve trovare una causa per una notizia: “le borse calme dopo le dichiarazioni di ...”, “le borse in agitazione dopo le dichiarazioni di ...”, eccetera.

Dell'osservare bene gli indici

Solitamente si osservano gli indici e si fanno delle considerazioni: dall'inizio dell'anno è salito (sceso), è ai massimi (minimi), oggi è rimbalzato (flesso), eccetera. Sono osservazioni importanti, ma esse non esauriscono la finalità, che è quella di capire che cosa stia succedendo per davvero ai prezzi.

Bisogna dar retta ai canarini / II

L'altro ieri abbiamo sostenuto che i mercati finanziari sono conservatori e quindi continuano ad andare avanti come se nulla di rilevante possa accadere, ma poi, quando si accorgono che qualche cosa sul versante negativo potrebbe davvero accadere, flettono con grande velocità.

Bisogna dar retta ai canarini

Ieri abbiamo sostenuto che i mercati finanziari sono conservatori e quindi continuano ad andare avanti come se nulla di rilevante possa accadere, ma poi, quando si accorgono che qualche cosa sul versante negativo potrebbe davvero accadere, flettono con grande velocità.

Il fascino del debito pubblico

I numeri dei mercati finanziari italiani in andamenti nominali e reali sono mostrati nelle due tabelle. Si hanno le variazioni annuali per diversi periodi. Negli ultimi cinquanta anni, qualunque sotto periodo si prenda per il confronto, le obbligazioni a lungo termine hanno fatto meglio delle azioni.

Comitato d'Investimento / VIII

Oggi si riunisce il Comitato di Investimento. Ecco la relazione introduttiva, cui poi seguiranno le decisioni. Le caratteristiche dell'economia cinese sono quelle di una gran crescita degli investimenti con un occhio distratto alla efficienza dei medesimi, con un sistema creditizio che “pompa” senza sosta mezzi finanziari.

Pagine