Tassi

Form di ricerca

La newsletter quotidiana sul commento dei mercati è stata sostituita, a partire dal 25/05/2016,  con le due newsletter settimanali che potete trovare nelle nuove sezioni “TRA MERCATI & FINANZA” e “TRA FISCALITÀ & FINANZA”

Spinte sane e non

La Banca Centrale Europea (BCE) ha deciso di tenere invariati i tassi (che sono nulli), ed ha dichiarato che potrebbe rivedere la propria politica di acquisto delle obbligazioni, nel senso di un suo ampliamento, nel caso in cui la crescita fosse ancora moscia e l'inflazione compressa.

Il passaggio cruciale – quinta parte

Ieri alle 20.00 si è finalmente conosciuta la decisione della Federal Reserve (FED). Come abbiamo sostenuto nei quattro Commenti precedenti (nella serie “Il passaggio cruciale”) non si aveva evidenza né a favore né contro il rialzo dei tassi. In altre parole, decisione della FED non può essere ancora guidata dall'evidenza dei dati.

Il passaggio cruciale – terza parte

Fra due giorni c'è un passaggio cruciale: se la banca centrale degli Stati Uniti alzerà o meno i tassi. Allo stato si può argomentare – con motivazioni convincenti - sia a favore di un rialzo, sia a favore di un mantenimento dei tassi al livello corrente, con l'impegno di alzarli in futuro.

Il passaggio cruciale – seconda parte

C'è questa settimana un passaggio cruciale: se la banca centrale degli Stati Uniti alzerà o meno i tassi. Allo stato si può argomentare – con motivazioni convincenti - sia a favore di un rialzo, sia a favore di un mantenimento dei tassi al livello corrente, con l'impegno di alzarli in futuro.

Il passaggio cruciale – prima parte

C'è la prossima settimana un passaggio cruciale: se la banca centrale degli Stati Uniti alzerà o meno i tassi. Allo stato si può argomentare – con motivazioni convincenti - sia a favore di un rialzo, sia a favore di un mantenimento dei tassi al livello corrente.

Pagine